10 ANNI DI FERALPISALÒ PER UN NATALE SPECIALE

230

Una serata di gala, di ricordi e di speranza per un futuro vincente. È il Natale della Feralpisalò andato in scena nella splendida cornice dell’ex cotonificio De Angeli Fruga.

Una serata con più di 300 invitati tra squadra, staff tecnico, sponsor, amici e tifoso impreziosita dalla presenza dei ragazzi della 4° categoria del progetto “Senza di me che gioco è?”.

Una serata di ricordi. Tanti quelli percorsi a ritroso nei 10 anni di storia del club. Dalla fondazione con il famoso incontro tra Giuseppe Pasini, attuale presidente e Dino Capitanio, vice presidente. L’unione di Feralpi Lonato con il Salò Valsabbia: da qui è nato il sodalizio della Feralpisalò.

Il presidente Giuseppe Pasini

Sul palco anche i protagonisti di alcune importanti imprese: da capitan Christian Quarenghi, leader del gruppo della storica promozione dalla C2 alla C1 passando per Gianmarco Remondina il tecnico della prima salvezza in Prima Divisione con la vittoria di Lanciano. E poi ancora altri due indimenticati capitani come Andrea Bracaletti e Alex Pinardi.

I protagonisti del passato della Feralpisalò sul palco

Tanti anche i videomessaggio di auguri giunti alla Feralpisalò: quello di Beppe Scienza, Omar Leonarduzzi, Emiliano Tarana e dell’insospettabile tifoso Marino Bartoletti.

Passato e presente con la squadra di mister Stefano Sottili al gran completo. Sul palco Andrea Caracciolo, in platea i vari Marco Zambelli, Simone Pesce, Elia Legati e tutti gli altri…coloro ai quali è affidato il compito della salita in Serie B.

Saluto speciale per il vice presidente della Lega Pro Criatiana Capotondi (videomessaggio) e quello specialissimo del presidente Francesco Ghirelli per il secondo anno invitato al Natale della Feralpisalò.

Un momento della cena

Tra modelle, giochi di luce e colori e tanti applausi la Feralpisalò ha augurato a tutti un felice Natale

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy