BRESCIA, CELLINO PROTEGGE INZAGHI: “TOGLIAMOGLI PRESSIONE”

156

Se non è una svolta epocale poco ci manca. Due sconfitte consecutive in campionato, allenatore sulla graticola? Niente affatto! Massimo Cellino conferma massima e piena fiducia a Filippo Inzaghi offrendogli il massimo del supporto pur pungolandolo. L’arrivo di Francesco Marroccu si inserisce in un contesto in cui l’allenatore piacentino avrà al suo fianco un uomo d’esperienza per far crescere il Brescia e puntare a grandi traguardi.

Queste le parole che confermano un inversione di tendenza di Cellino rispetto al passato:

“A Inzaghi ho fatto 2 anni di contratto e gli ho detto di pensare a salvarci. E alla sua risposta che voleva andare in A, gli ho controriposto: chi non vuole andarci? Con uno come Inzaghi è più importante togliergli pressione. Il nostro allenatore ha perso col Como perché era nervoso e lo era anche col Perugia: aveva una brutta cera. E a Perugia non sono andato per non farlo sentire sotto pressione, che già se ne mette lui di suo. Inzaghi viene da una retrocessione ingiusta, 2 anni fa ha stravinto la B con il Benevento. In una situazione così alla prima sconfitta diventiamo vulnerabili. Noi dobbiamo fare in modo che sbagli il meno possibile

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy