BRESCIA: CHIUSURA DEL RITIRO CON ABBUFFATA DI GOL

164

OTTIMA PRESTAZIONE CONTRO LA SETTAURENSE E GOLEADA (14-0) PER IL SALUTO A RONZONE

Il Brescia chiude il periodo di lavoro a Ronzone in Val di Non facendo una abbufata di gol. Nel secondo ed ultimo test del ritiro la formazione allenata da Pep Clotet affossa la Settaurense con un perentorio . Non è la misura e la grandezza del risultato a fare la voce grossa ma la prestazione della squadra. Sia nel primo che nel secondo tempo il Brescia ha dato dimostrazione di essere sulla buona strada specialmente sul piano del gioco e della manovra. Come richiesto dal tecnico spagnolo ai suoi giocatori si è visto un Brescia aggressivo, corto sul campo e subito pronto ad aggredire l’avversario per rubare palla ribaltando l’azione. Molte situazioni da gol sono nate proprio sotto questo aspetto curato nei dettagli durante gli allenamenti.

Il primo tempo si era chiuso con il punteggio di 8-0 per il Brescia con Clote a lanciare il tridente composto da Niemeijer, Bianchi e Moreo. L’olandese e l’ariete milanese hanno segnato una doppietta, a secco invece Bianchi. Nella ripresa grande protagonista il giovane Patrick Nuamah: giocate da applausi per un 2005 che ha dimostrato di avere qualità. Il finale parla di 14-0 in favore del Brescia. Nella ripresa, oltre al baby Patrick in evidenza Ayè autore di una tripletta.

BRESCIA Primo tempo (4-3-1-2): Andrenacci; Karacic, Cistana, Adorni, Garofalo; Bisoli, Van de Looi, Galazzi; Niemeijer; Bianchi, Moreo. All.: Clotet

BRESCIA Secondo tempo (4-3-1-2): Prandini; Castellini, Papetti, Mangraviti, Capoferri; Bertagnoli, Labojko, Ndoj; Olzer; Ayè, Nuamah. All. Clotet

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy