BRESCIA, IL PUNTO SUL MERCATO DELLE RONDINELLE

423

Ad una settimana esatta dalla chiusura del calciomercato il Brescia all’attivo ha una sola operazione in entrata (Karacic) e due in uscita (Torregrossa e Sabelli). Accelerata per Igor Radrezza della Reggiana. Offerta rifiutata da Seufert il quale preferisce rimanere in Germania. Cellino dice no al prestito di Colombo.

RADREZZA: Il Brescia alza la posta in palio e mette sul piatto una offerta irrinunciabile per i trequartista della Reggiana. Dopo il primo no del club amaranto la proposta di Cellino fa vacillare i vertici emiliani. Risposta attesa nelle prossime ore ma la trattativa è già entrata nel vivo.

SEUFERT DICE NO: Nils Seufert (23) mediano dell’Arminia Bielefeld sembra aver rifiutato l’offerta del Brescia (si parla di un biennale proposto al centrocampista). Le alternative sono state individuate in Christian D’Urso (23) del Cittadella con un passato ad Ascoli e in Grecia al Apollōn Smyrnīs, piace sempre Michele Cavion (26) in rotta totale con l’Ascoli e in scadenza di contratto.

ESTERNI: Sempre viva la pista estera per l’arrivo di un esterno sinistro. Conferme per la permanenza di Nicolò Verzeni (18) e Andrea Ghezzi (19): i due giovani resteranno in rosa fino a fine stagione. Rimarrà a Lecco fino a giugno Mattia Capoferri (19). In Italia piace Filippo Costa (25) della Virtus Entella.

ATTACCO: Massimo Cellino, come nel suo costume, non ama i prestiti. Per questo l’ìdea del Milan di trovare a Brescia il terreno fertile per far crescere Lorenzo Colombo (19) non ha trovato terreno fertile. Il Brescia segue l’evolversi della situazione attorno a Ilija Nestorovski (30) in uscita dall’Udinese. I friulani vorrebbero uno scambio con il Pordenone per Diaw ma allo stesso tempo seguono la pista Argyris Kampetsis, attaccante classe 1999 del Panathinaikos e dell’Under21 ellenica, seguito anche dal Brescia. Non è escluso un assalto, all’ultimo su Daniel Cionfani (35) della Cremonese ma solo se i grigiorossi chiuderanno cn Stefano Pettinari del Lecce.

RINNOVI: Dopo Bisoli, Cistana e Mangraviti questa settimana potrebbe essere quella giusta per la firma di Lorenzo Andrenacci. Il contratto del portiere è in scadenza al prossimo 30 giugno 2021. Il Brescia vuole blindare il portiere del futuro. Stranezze del destino: in pochi mesi l’estremo difensore di Fermo è passato da fuori rosa ad un rinnovo contrattuale ormai in dirittura d’arrivo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy