BRESCIA: RIVOLUZIONE AL SETTORE GIOVANILE

363

AL FIANCO DI OMERO MELONI POTREBBE ARRIVARE IL BRESCIANO STEFANO BALDINI

Tirando troppo la corda alla fine si spezza. Metafora calzante a pennello sulla attuale situazione interna al Settore Giovanile. In estrema sintesi: più poteri a Meloni, Migliorati gestirà solo l’Academy.

Una situazione a prendere forma nella stagione scorsa. Dopo la separazione non senza polemiche da Christian Botturi (quattro anni di ottimi risultati e perfetta organizzazione) l’ormai ex direttore sportivo Francesco Marroccu, prima di lasciare, aveva affidato il ruolo alla coppia composta da Omero Meloni e Paolo Migliorati. Presentazione in pompa magna, slogan da copertina e progetti avvincenti avevano accompagnato il loro ingresso nella cantera biancazzurra.

Di fatto poco o nulla è stato fatto rispetto a quanto detto. Un dato su tutti? “Le squadre giovanili giocheranno tutte allo stesso modo” si disse. Verificando sul campo ogni allenatore sta utilizzando il modulo che meglio crede. Altri dati? Le numerose defezioni nelle affiliate con molte societa’ sul territorio ad aver scelto di lasciare il Brescia dando modo ad altre realtà di entrare in gioco. A questo si devono aggiungere risultati per ora non esaltati delle formazioni professionistiche e un malessere sfociato in qualche commento via social di qualche genitore insoddisfatto.

Avvisaglie di un drastico cambiamento si erano viste nel giorno del lancio del nuovo sito web del Brescia Calcio dove Paolo Migliorati non figurava in nessun incarico del Settore Giovanile.

Manca ancora l’ufficialità (se verrà data ma come qualche organo di stampa ha già annunciato) ma Omero Meloni prenderà in mano, da solo, la gestione del Settore Giovanile mentre Paolo Migliorati è stato retrocesso alle sole formazioni dell’Accademy. Scelta avallata da Massimo Cellino.

In queste ore si vocifera di un nuovo ingresso a dar man forte a Meloni. Si tratta di Stefano Baldini. I due hanno già collaborato ai tempi del Milan proprio nel Settore Giovanile. Baldini, bresciano di Chiari, vanta esperienze anche alla Juventus e nello staff di Christian Brocchi.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy