BRESCIANI ATTESI PROTAGONISTI A IMOLA NELL’ACI RACING WEEKEND

20

NEI PROTOTIPI GIACOMO POLLINI VICINO AL TRICOLORE. NEL TCR TORNA MIRKO ZANARDINI

L’autodromo di Imola sarà teatro del primo Aci Racig Weekend dopo la pausa estiva. Tante le categorie in pista sull’asfalto del Santerno a cominciare dal Campionato Italiano Gran Turismo. La Nova Race guidata dal team manager Christian Pescatori punta ad un fine settimana da protagonista lanciando i propri giovanissimi piloti Jacopo Giudetti e Leonardo Moncini in gara su Honda NSX. “Siamo pronti per tornare a gareggiare -ha raccontato Moncini-. Sarà un weekend importante per noi considerata la posizione in classifica. Andremo all’attacco ma senza rischiare”. Attualmente primi nella classe GT Pro a pari punteggio a 47 punti la coppia bresciana punterà all’allungo in classifica. Il team varesino sogna in grande anche nella classe GT Pro Am grazie alla presenza dell’equipaggio composto dal bresciano Francesco Guerra a condividere la vettura con Matteo Greco. Nella GT Cup Pro fari puntati su Eric Scalvini e Giacomo Barri con la loro Lamborghini Huracan Supertrofeo. Il duo del Team Italy diretto da Ermanno “Ciccio” Dionisio ha grandi ambizioni. “Vogliamo raccogliere il massimo in un weekend importantissimo per noi -ha commentato Dionisio-. Ci siamo preparati al meglio per essere competitivi”. Eric Scalvini, tra i driver più apprezzati del campionato, è carico: “Non vedo l’ora di tornare in pista dopo la pausa. Siamo determinati a raccogliere i frutti del lavoro fatto in questi mesi”.

Guidetti Jacopo- Moncini Leonardo, Honda NSX GT3 PRO Nova Race #55

Nella Campionato Italiano Sport Prototipi champagne nel frigo per Giacomo Pollini. Nella serie dedicata alle vetture della Wolf Racing Car costruite dalla famiglia Bellarosa in procinto di costruire una nuova factory all’avanguardia, il pilota bresciano è ad un passo dal titolo tricolore. 145 punti contro i 96 del primo inseguitore, Davide Uboldi. “Il traguardo è vicino ma resto concentrato -ha sentenziato Giacomo Pollini-. Non penso a nessuna festa ma solo a ottenere il massimo da due gare impegnative. Imola è pista conosciuta, speriamo di ottenere un grande risultato”. Avversari di Pollini saranno il cugino Giacomo Pollini e l’amico Filippo Lazzaroni. Entrami i driver bresciani sono ancora a caccia del primo sigillo stagionale e l’occasione di Imola è di quelle da non farsi sfuggire.

Pollini Giacomo, Wolf GB08 Thunder #2

Nel campionato BMW M2 CS Racing Cup Italy il team V-Action di Daniele Vernuccio punta tutto ad aumentare lo score di vittorie: 3 in 6 gare disputate. La squadra bresciana punta tutto sull’esperto barese Gigi Ferrara e sul debuttante Denny Molinaro. “Sarà una gara fondamentale per il campionato. Ci sentiamo molto forti: qui abbiamo ottenuto grandi risultati in passato. Vogliamo confermare l’ottimo feeling della macchina e di Ferrara sul tracciato emiliano”. Nel trofeo dedicato alle vetture della casa tedesca scenderà in pista anche quella griffata da Tullo Pezzo condotta da Jody Vullo e diretta dalla Squadra Corse Angelo Caffi. “Siamo pronti e carichi per affrontare questo weekend -ha ammesso Barbara Caffi-. Vogliamo proseguire sulla falsa riga degli ultimi risultati per poi concentrarci sull’esordio della Tesla di nostra proprietà l’11 settembre a Varano”.

(Ph by V-Action)

Infine nel TCR Italy Touring gradito ritorno al volante per Mirko Zanardini. Il camuno è reduce da un lungo stop dopo una caduta con la moto ma l’indole di guerriero lo ha riportato in griglia di partenza. Il programma del weekend è iniziato con le prove libere di venerdì, questa mattina le qualifiche ufficiali mentre dal pomeriggio il via alle gare delle prime manche, domenica il gran finale.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy