LAZIO PALLANUOTO: “LA SALUTE DEGLI ATLETI PRIMA DI TUTTO”

223

Dopo tante polemiche per la scelta della Lazio Pallanuoto di non presentarsi alla sfida contro l’An Brescia in programma per sabato pomeriggio a Mompiano causa emergenza coronavirus, la società capitolina ha fatto sentire la propria voce. In un messaggio il capitano della formazione laziale, Federico Colosimo ha parlato della scelta effettuata per la tutela della salute dei giocatori

“La salute degli atleti e delle loro famiglie è al primo posto. E’ da questo aspetto che è nata la decisione della società di non salire a Brescia. Siamo orgogliosi della scelta fatta, l’unica squadra di Serie A1 ad intraprendere questa via. Una scelta dettata dal fatto che i giocatori non sono professionisti ma sono uniti dalla passione per questo sport”.

Poi la provocazione e la polemica nei confronti della Federnuoto:

“Tutti i campionati sono stati sospesi per garantire la regolarità del campionato, non quello di Serie A1. In un momento storico dove eventi come gli Europei e le Olimpiadi sono a rischio perchè giocare?”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy