LOPEZ: “LE PAROLE STANNO A ZERO. CONTANO I FATTI”

320

Diego Lopez è consapevole che la gara con il Verona rappresenti un ultima possibilità per i sogni salvezza delle rondinelle. Il tecnico ammonisce i suoi ad una reazione dopo la debacle con l’Inter.

“La partita con l’Inter? Non eravamo in campo, è difficile anche analizzare gli errori”.

“L’ultima partita non è stata all’altezza, ma le altre due gare sono state buone. Abbiamo finito la sfida di Firenze giocando in avanti. Dobbiamo mantenere la mentalità di queste altre due sfide“.

“Dopo il 6-0 servono scuse alla città e alla tifoseria? La cosa migliore è far bene sul campo. La cosa che conta, come in tutti i lavori, sono i fatti. Dobbiamo rimediare sul campo, non dobbiamo parlare solo a parole”.

“Ultima spiaggia? Con le partite che diminuiscono fare i tre punti diventa fondamentale. Dobbiamo concepire la gara con il Verona come una finale da vincere, poi ce ne saranno delle altre”.

“Lancio di troppi giovani? Non sono esperimenti! Non posso permettermi di fare esperimenti. Se qualcuno va in campo è perché lo merita che sia giovane o meno giovane”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy