MERCATO BRESCIA: IL PUNTO SULLE TRATTATIVE

862

Il Brescia balla sulle punte. Il club del presidente Massimo Cellino è alle prese con importanti decisioni nel reparto avanzato. Passo in avanti importante in entrata verso Daniele Ragatzu. L’attaccante avrebbe ottenuto dal Cagliari il via libera per trovarsi una nuova sistemazione e Brescia è piazza gradita. Massimo Cellino, ancora a Londra, avrebbe avallato l’operazione: l’intento è regalare a Luigi Delneri una freccia in più nel reparto offensivo.

L’attaccante sardo conosce bene il patron delle rondinelle essendo stato un suo giocatore ai tempi del Cagliari. 13 le presenze collezionate lo scorso anno con i rossoblù ed un gol siglato nel 2-2 contro il Sassuolo. In uscita c’è da registrare l’ennesimo tentativo del Parma per Ernesto Torregrossa. Da tempo l’attaccante italo venezuelano è nel mirino degli emiliani nonostante la conclamata incedibilità espressa a più riprese dal Brescia.

Nonostante ciò anche Hellas Verona e Sampdoria rimangono alla finestra e non mollano la presa. Di proprietà del Parma piace il mediano Matteo Scozzarella (32). A caldeggiare l’operazione per l’esperto mediano sarebbe Luigi Delneri. L’allenatore di Aquileia ha dato mandato ai dirigenti di trovare una valida alternativa a Sandro Tonali.

Si cerca un uomo d’esperienza. In alternativa il tecnico avrebbe fatto i nomi di Mato Jajalo (32) dell’Udinese, Paolo Bartolomei (31) dello Spezia e Michele Cavion (25) dell’Ascoli. Alte tuttavia a richieste dei club d’appartenenza. In attacco frenata per l’islandese Hólmbert Aron Fridjónsson (27) causa infortunio. Se dovesse partite Torregrossa tre le ipotesi al vaglio: Manuel De Luca (22) del Torino, Stefano Pettinari (28) del Trapani e Marco Sau (32) del Benevento.

Nikola Jakimovski (30) rimane in cima ai desideri in qualità di terzino sinistro mentre Antonio Di Gaudio (31) dell’Hellas Verona sarebbe il profilo ideale per occupare il ruolo d’esterno mancino di centrocampo. Capitolo portieri. In stallo l’affare Razvan Sava (19) della Juventus.

Non c’è accordo tra club. Il Brescia guarda così ad un profilo giovane per il ruolo di terzo portiere. In uscita l’Aston Villa ha mollato Jesse Joronen. Il finlandese rimane l’oggetto del desiderio di West Ham e Watford. Come per Torregrossa l’estremo difensore è incedibile ma spunta l’ipotesi alternativa in caso di partenza. Con la Juventus si è parlato di Stefano Gori (24) portiere cresciuto nel settore giovanile biancoazzurro.

Da Bresciaoggi

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy