PANTANI: UNA STATUA DI 6 METRI A MONTECAMPIONE

740
La storica tappa del 4 giungo del 1998

Inizia così il nostro racconto di un momento storico atteso da anni. Era il 1998 e Marco Pantani regalò al monto del ciclismo una delle pagine più belle della storia del Giro d’Italia. Tappa di montagna con arrivo a Montecampione. Il ciclista romagnolo staccò il rivale Tonkov arrivando per primo al traguardo in un tripudio di gioia irrefrenabile per l’ennesima impresa del “Pirata”.

Montecampione è pronta ora ad immortalare per sempre quell’attimo, dell’istante diventato leggenda. La statua alta 6 metri raffigurante Pantani in sella alla sua bicicletta e con le braccia protese verso il cielo in segno di vittoria sarà posizionata in località Plan. La data ufficiale dell’inaugurazione sarà sabato 5 settembre 2020.

L’opera sarà quindi collocata a oltre 1.800 metri di altezza, proprio dove il campione di Cesenatico ipotecò la vittoria al Giro d’Italia del 1998. Era il 4 giugno, data indimenticabile! L’opera sarà realizzata dallo scultore Mattia Trotta. 

L’obiettivo del Gruppo Operatori Turistici della Valle Camonica, ideatore del progetto, è quello di promuovere la Valle con le sue salite e i suoi tornanti, come meta imperdibile per tutti i cicloamatori e professionisti e amanti delle due ruote.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy