ALESSANDRIA: SALE L’ATTESA PER LA PRIMA IN B IN CASA DOPO 46 ANNI

150

C’è grande fermento attorno alla sfida dell’Alessandria con il Brescia di sabato. Quella contro la formazione allenata da Filippo Inzaghi sarà una gara storica per la società piemontese. Dopo 46 lunghi anni l’Alessandria tornerà a disputare una partita del campionato di Serie B davanti ai propri tifosi. “B come Brescia, B come la storia. Che ha il cuore del Moccagatta” recitano alcuni slogan apparsi sui vari social network. Era il 22 settembre del 1974, sconfitta in trasferta per 5-0 sul campo della Ternana. A distanza di tantissimi anni la squadra di Moreno Longo vuole bagnare il ritorno in cadetteria con una vittoria. Reduce dalla bella affermazione in amichevole con il Genoa battuto 3-2, i grigi piemontesi vogliono trovare i primi punti in stagione. Nelle prime due giornate di campionato sono arrivate due sconfitte: 4-3 a Benevento e 2-0 a Pisa. Ma con il Brescia per i padroni di casa dovrà essere una storia completamente diversa.

La cuffia in lana del tifoso di tutte le squadre di Brescia: fan del calcio, basket, pallavolo, pallamano, pallanuoto. Un regalo per ogni appassionato della Leonessad’Italia!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy