IL MONDO DELLO SPORT PIANGE ELENA FANCHINI

684

LA SCIATRICE CAMUNA HA PERSO LA SUA BATTAGLIA CONTRO IL TUMORE

Il mondo dello sport italiano piange la scomparsa di Elena Fanchini. La sciatrice camuna si è spenta all’età di 37 anni stroncata da un male incurabile. L’atleta azzurra si era ritirata dalle competizioni dopo aver conquistato l’argento nella discesa libera ai Mondiali di Bormio/Santa Caterina Valfurva e due gare di Coppa del Mondo, sempre in discesa. Sorella di Nadia e Sabrina la giovane donna aveva sconfitto la malattia nel 2018 riuscendo a tornata sulle piste, prima di ritirarsi definitivamente nell’aprile 2020. Ad agosto dello scorso anno la recidiva fino alla scomparsa di questa sera. Elena, sempre sorridente, aveva dimostrato anche nella malattia di essere una guerriera. Tante le cadute in carriera e sempre la stessa voglia di rialzarsi. Alla famiglia le condoglianze della nostra redazione.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy