AN BRESCIA: MASSIMA RESA, MINIMO SFORZO

210

Vittoria per l’An Brescia nell’anticipo della 15° giornata del campionato di Serie A1 di pallanuoto. La squadra di Alessandro Bovo batte 10-7 in trasferta la Canottieri Napoli. Non una prestazione brillante della squadra bresciana ma comunque efficace ai fini del risultato. Grazie a questo successo le calottine bresciane rimangono in scia alla Pro Recco in seconda posizione con l’Ortigia.

Alessandro Bovo abbozza un sorriso pensando alla gara vinta con la Canottieri Napoli. Archiviata la pratica partenopea il coach dell’An Brescia ha solo un obiettivo in testa: arrivare preparati fisicamente e mentalmente alla gara di sabato contro l’Eger.

“Era la partita che mi aspettavo -introduce il coach ligure-. Ho visto la squadra un po’ stanca ma ci sta considerando che stiamo lavorando per essere al massimo della condizione per la gara di sabato e quelle che verranno in un tempo molto ravvicinato. Non eravamo particolarmente brillanti ma nonostante ciò ho avuto anche delle indicazioni positive che mi fanno ben sperare per il futuro”.

“Per quanto abbiamo prodotto in attacco non abbiamo sfruttato a dovere la mole di occasioni create. Spesso abbiamo sbagliato la conclusione, spesso tiri faicili e molte volte abbiamo peccato di presunzione nella scelta dell’ultimo passaggio. Va detto che il loro portiere è stato molto bravo”.

Inevitabilmente respirare aria da grande partita per la sfida di sabato:

“Questi giorni che mancano all’inizio della sfida contro gli ungheresi non li passeremo a caricare gli allenamenti ma a prepararci mentalmente per una grande partita”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy