ANNO NUOVO, VECCHIO BRESCIA: ALTRA SCONFITTA!

105

IL SUDTIROL VINCE CON UN GOL DI ROVER SU ERRORE DI LEZZERINI. TRAVERSA DI NDOJ

Il Brescia inizia il nuovo anno con una sconfitta. Vince il Sudtirol con un gol di Rover e papera di Lezzerini. Poco è cambiato nell’atteggiamento con Aglietti in panchina. Bene solo i primi 10′ e gli ultimi. Brescia anche sfortunato con la traversa di Ndoj allo scadere.

Al fischio iniziale Aglietti confermava le anticpazioni della vigilia schierando un Brescia con il 4-3-1-2 posizionando Galazzi alle spalle di Moreo e Ayè. Sulla trequarti Galazzi, in difesa Mangraviti al fianco di Adorni. All’11 grande occasione per il Brescia: assist di Ndoj, sponda aerea di Bisoli e da due passi Adorni ciccava e sbucciava la palla da due passi. La risposta del Sudtirol arrivava al 19′: calcio di punizione di Casiraghi con la palla che scheggiva la traversa. Ma al 31′ il vantaggio dei padroni di casa: Moreo perdeva palla sulla trequarti, Masiello innescava Rover il quale saltava due uomini con facilità calciando a rete. Conclusione forte ma centrale con Lezzerini colpevolmente impreparato!

La ripresa si apriva con il calcio di rigore tolto dal VAR a Ndoj: c’è il tocco del difensore ma è il centrocampista albanese a cercare il contatto. Nell’occasione il calciatore del Brescia era ammonito e in diffida, salterà il Frosinone. Subito dopo Aglietti mandava in campo Benali e Bianchi per Moreo e Galazzi. Dentro anche Pace, Viviani e Labojko. Nel finale traversa di Ndoj, uno dei pochi a salvarsi.

La cura Aglietti non funziona ancora. Il Brescia ora deve guardarsi alle spalle: solo 3 punti dai playout.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy