ATLANTIDE: RIMONTA SOLO A META’

310

L’Atlantide Pallavolo Volley non riesce a vincere in casa contro Castellana Grotte. La formazione di coach Roberto Zambonardi perde 3-2 al Pala San Filippo. Un punto comunque importante per la classifica dei Tucani. Non bastano i 27 punti di Galliani e i 18 di un recuperato Alberto Cisolla.

SARCA ITALIA CHEF CENTRALE – MATERDOMINI CASTELLANA GROTTE 2-3
(23-25; 21-25; 25-20; 25-21; 13-15)

Avvio contratto per Brescia che perde il
primo set e rientra nervosa in campo, mettendosi nella scomoda condizione di rincorrere un avversario che affronta il match con maggiore tranquillità. Sotto di due set i Tucani si danno una scossa e
guidano i successivi parziali crescendo in attacco e al servizio. Il tie break è pero’ fatale, ma il punto preso è comunque importante. Questo il commento di Coach Roberto Zambonardi

“Sappiamo che i punti contano tutti e siamo consapevoli del nostro momento: stasera dobbiamo accontentarci. Dobbiamo sopportare e provare a fare qualcosa di più Ci aspettiamo altre partite come questa, finché non ritroviamo il nostro equilibrio. Tutti match molto duri da cui dobbiamo imparare a provare e vincere anche quando non esprimiamo il nostro miglior gioco. Un po’ più di spregiudicatezza sulle situazioni molto facili e avremmo portato a casa la partita”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy