BALOTELLI-GOL, BRESCIA IN ESTASI. CORINI RITORNO DA EROE

643

Corini torna ed il Brescia tornano alla vittoria. Sarà un segno del destino ma questo successo in trasferta sul campo della Spal può rappresentare la rinascita delle rondinelle.

Tre punti d’oro con sorpasso in classifica agli emiliani ora ultimi a 9 punti: Brescia a salire a quota 10. A differenza delle ultime gare è l’approccio alla gara a dimostrare che qualcosa è cambiato rispetto alla gestione di Grosso. Al 4’ Balotelli ci provava da posizione defilata con Berisha a bloccare.

La Spal inizialmente soffriva la pressione degli uomini di Corini con Tonali ad andare ancora alla conclusione dalla distanza, parata facile di Berisha. Alla mezz’ora Spal in vantaggio con Jankovic ma la sua rete viene annullata per fuorigioco dopo un check con il Var.

Subito dopo ancora Jankovic serve un cross in area di rigore sul quale Petagna si avventa di testa senza trovare la porta. Nel finale di prima frazione è Romulo a provarci di testa ma la sua conclusione era facile preda di Berisha. La ripresa si apriva con una clamorosa occasione con Balotelli che veniva fermato da Berisha,

Torregrossa che scivolava davanti al portiere e Ndoj a sparare altissimo in curva dal cuore dell’aria. Poco dopo però era estasi allo stato puro: Balotelli aiutato da un rimpallo dopo una occasione da gol di Ndoj e Romulo siglava la rete del vantaggio.

L’esultanza dell’attaccante con pugno rivolto ai 1300 tifosi era la dimostrazione d’attaccamento e di voglia del giocatore: un messaggio anche alle voci di mercato?

La giornata del Brescia regalava ancora l’emozione del rigore assegnato contro per fallo di uno sciagurato Magnani (entrato nella ripresa per Ndoj) su Paloschi. Dal dischetto Joronen era perfetto nell’ipnotizzare Petagna scongiurando il rischio del pareggio.

Una vittoria di squadra, di cuore e di coraggio: ora il Lecce, altro scontro salvezza sabato pomeriggio al Rigamonti.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy