BENEVENTO, CASERTA: “BRESCIA FORTE MA NOI NON SIAMO DA MENO”

88

Fabio Caserta, tecnico del Benevento inquadra così la sfida con il Brescia di domani, big match dell’undicesima giornata della Serie B

Cercheremo di fare una grande gara contro una squadra forte e costruita per vincere come il Brescia. Dobbiamo pensare di fare una grande gara facendo le cose che sappiamo fare.

Elia sta meglio e valuterò domani se schierarlo dal 1′ o a partita in corso. La sostituzione di Brignola a Crotone è stata una scelta tecnica.

Viviani è di Brescia e ha vestito quei colori e per lui non è una partita come le altre ma sul suo utilizzo deciderò domani così come per Acampora e Calò. 

Non è ancora tempo di bilanci perché siamo solo alla decima giornata: stiamo facendo bene e dobbiamo continuare. E’ un campionato con tante squadre forti e tutte attrezzate per vincere. Differenze con due anni fa? Il campionato è decisamente più difficile. 

Sono contento di quanto fanno i ragazzi e non bisogna pensare ad altro se non al lavoro: c’è da migliorare ma ai ragazzi non rimprovero nulla perché vedo una crescita costante.

I calci piazzati sono fondamentali in questo campionato e non solo. Dobbiamo migliorare ancora di più in questo fondamentale perché abbiamo ottimi battitori e ottimi saltatori. Specie nel calcio di oggi, un piazzato può decidere una partita.

Insigne, Sau ed Elia hanno caratteristiche diverse ma tutti possono fare male agli avversari. Confido tanto nella mia squadra ed in quello che può fare nell’intera partita.

Insigne può ricoprire più ruoli: non sta giocando perché ho fatto altre scelte dal punto di vista tecnico. Si sta allenando bene e mi da garanzie. 

Paleari ritornerà dopo la sosta; Pastina ed Improta vedremo con lo staff di averli già per la partita di sabato ma senza rischiare: se ci saranno le condizioni li schiereremo, altrimenti lo faremo dopo la sosta”.

-fonte ImCalcio-

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy