BRESCIA: BALOTELLI PUÒ RESTARE ANCHE IN B?

603

L’emergenza Covid-19 ha messo in ginocchio il mondo del calcio. Come una comune azienda ogni club deve fare i conti con la crisi. I bilanci piangono e i conti spesso sono in rosso. A risentirne è il mercato. Per questo si apre uno scenario molto particolare su Mario Balotelli con l’attaccante pronto a rimanere a Brescia anche in Serie B.

Nonostante le lusinghe di Galatasaray e Flamengo il giocatore non trova terreno fertile per una nuova esperienza. Il contratto di Super Mario è un’onere al quale pochi club puntano per non mettere in difficoltà le risicate casse sociali.

Attualmente al Brescia Balotelli percepisce uno stipendio di un milione e mezzo di euro a stagione più bonus, scadenza 2021. Nonostante la clausola di rescissione in caso di retrocessione il mancato mercato attorno al calciatore gestito da Mino Raiola potrebbe portare ad una clamorosa permanenza.

Una situazione che Balotelli potrebbe anche prendere in considerazione visto il legame con la.città che lo ha cresciuto e la presenza del fratello e della mamma. Tutto però starà anche al rapporto con Massimo Cellino sceso ai minimi termini per prestazioni non eccelse di Balotelli in campo e qualche comportamento sopra le righe.

Altro fattore importante sarà comunque la rivalutazione dell’ingaggio al ribasso in caso di Serie B e non ultimo la voglia di Balotelli di conquistarsi la Nazionale per i prossimi Europei. Potrebbe anche farlo dalla Serie B ma il percorso sarebbe più tortuoso.

Quel che è certo pare essere un’apertura rispetto a qualche settimana fa dettata dalla mancanza di offerte importanti sul mercato.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy