BRESCIA, BERTAGNOLI OPERATO. AGLIETTI PRONTO A LANCIARE IL 4-3-1-2

120

IL CENTROCAMPISTA TORNERA’ NELLA PROSSIMA STAGIONE. A BOLZANO AGLIETTI PUNTA SU MOREO

Per la trasferta di Bolzano Alfredo Aglietti dovrà fare a meno di Massimo Bertagnoli, Alexander Jallow e Andrea Cistana. Come riposta il Bresciaoggi in edicola il centrocampista veronese è stato operato nei giorni scorsi a Mantova per la ricostruzione del legamento crociato: rientrerà nel prossimo campionato. Gli altri due infortunati non hanno recuperato.

Ma quale Brescia edremo domani in campo? Alla sua seconda panchina con il Brescia il tecnico aretino sembra orientato a disegnare una squadra con il 4-3-1-2. Tra i pali fiducia a Lezzerini nonostante l’errore contro il Palermo. Nel quartetto difensivo troveranno spazio i rientranti Karacic a destra e Adorni centrale. Al fianco dell’ex Cittadella favorito Mangraviti. Il difensore bresciano sembra essere in vantaggio rispetto a Papetti. A sinistra Huard. In cabina di regia Van de Looi è in netto vantaggio su Viviani. Nel ruolo di mezzale Bisoli e Ndoj. Il compito di giocare da collante tra centrocampo e attacco come trequartista dovrebbe esserci Galazzi e non Olzer ancora in cerca della forma migliore dopo l’infortunio subito sul finire del 2022. In attacco spazio ad Ayé in coppia con Moreo. Nonostante l’attaccante milanese sia al centro di numerose voci di mercato Aglietti punterà sulla professionalità del calciatore e la voglia di tornare al gol.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy