BRESCIA, BORRELLI DEVE GIOCARE DI PIU’!

124

L’ATTACCANTE PROVENIENTE DAL FROSINONE HA RITROVATO IL GOL A BOLZANO, ORA CERCA LA CONTINUITA’

Gennaro Borrelli quel gol segnato a Bolzano lo sognava da tanto tempo. Immediatamente dopo averlo segnato il suo corpo ma sorpattutto la sua mente sio è fatta più leggera. “E’ stato un gol importante per me perchè lo cercavo da tanto e come tutti gli attaccanti vivo per il gol” le parole del bomber prelevato in estate dal Frosinone. Il gigante d’are adi rigore ha ritorvato la via della rete dopo il primo sigillo con la maglia del Brescia arrivato nella trasferta di Lecco. Nel mezzo troppe panchine e una condizione fisica non al meglio. “Ho avuto un problema al flessore già prima della sosta, con lui mi sono allenato poco, ora però sto meglio”. Ma la sua fisicità, la capacità di tenere palla, far salire la squadra e il fiuto del gol sembrano essere in questo momento imprescindibili per il Brescia. La buona volontà di Moncini non si discute ma le qualità di Borrelli sono indispensabili alla squadra di Maran per provare a scrollarsi di dosso una classifica che incute qualche timore di troppo. L’ex del Frosinone è pronto e carico a diventare leader dell’attacco biancazzurro. Attorno a lui si possono creare una serie di combinazioni utilizzando gli altri attaccanti a disposizione. Insieme a Bianchi per un reparto più frizzante, in coppia con Moncini per un peso specifico non indifferente. E perchè no Borrelli come unico terminale offensivo supportato da due trequartisti. Ritrovata la via della rete serve ora dare continuità di prestazioni ad un giocatore che può fare il bene del Brescia.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy