BRESCIA CAPOLISTA: LA MANO DI INZAGHI SI VEDE

0

Non facciamo voli pindarici, è presto, sono appena trascorse 3 giornate ma vedere il Brescia in testa al campionato ha il suo perchè. La squadra di Inzaghi battendo l’Alessandria vola in testa alla classifica di Serie B dimostrando di essere una delle forze della cadetteria. Merito della mano di Filippo Inzaghi. Il tecnico al Moccagatta ha mosso bene le sue pedine cambiando il volto della partita nella ripresa dopo un primo tempo difficile. Non a caso i tre gol arrivano da azioni aperte o chiuse da giocatori entrati dalla panchina. Un Brescia figlio della voglia del suo allenatore. Urla, sbraita, si agita e telecomanda i calciatori in campo. Inzaghi è il vero faro di questa squadra, la luce da seguire per fare qualcosa di grande e importante. Si può sognare anche se è presto. C’è ancora tanto da fare ma se il buongiorno si vede dal mattino…

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy