BRESCIA, DERBY AMARO: CIOFANI RIMANDA I BIANCAZZURRI

1

Il Brescia perde il derby dell’Oglio e torna ad annaspare nelle gelide acque della bassa classifica. Occasione buttata al vento per gli uomini di Pep Clotet sconfitti dalla formazione di Pecchia per 2-1.

La Cremonese sbanca dunque il Rigamonti grazie ad una doppietta di Daniel Ciofani. L’attaccante, corteggiato nel mercato di gennaio dal Brescia, trascinava i grigiorossi alla rimonta dopo il vantaggio dei biacazzurri di Ayè.

Clotet confermava all’inizio dieci undicesimi della squadra vincente contro il Chievo Verona. Un solo cambio: Skrabb per Jagiello entrato dopo a gara in corso.

Brescia in vantaggio al 28′ della prima frazione. Azione perfetta del Brescia a portare al gol di Ayè (6 gol in 5 partite). Verticalizzazione di Skrabb per Donnarumma, assist del bomber per Ayè che mette in rete. Brescia a tenere bene il campo con la Cremonese pericolosa, nei primi 45′ solo nel finale con un colpo di testa di Ciofani fuori bersaglio.

Ad inizio ripresa iniziava lo show di Daniel Ciofani. L’attaccante, capitano di giornata, siglava in pochi minuti una doppietta che ribaltava il risultato. Pareggio di rigore: fallo ingeno di Pajac proprio sull’attaccante e penaty trasformato con freddezza dal numero 9.

Pochi minuti più tardi ancora Ciofani svettava in area di rigore insaccando il 2-1 siglando la sua personale doppietta.

Curiosità: dopo il vantaggio della Cremonese e l’espulsione di Pep Clotet il presidente è sceso in panchina dando direttive a Gastaldello.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy