BRESCIA: E SE AL POSTO DI MARROCCU ARRIVASSE OSTI?

372

Quando la palla non rotola su un terreno di gioco a tenere banco sono le situazioni extra campo. Quelle del Brescia solo legate alla possibilità di approdo di un nuovo membro dello staff dirigenziale pronto ad affiancare Christian Botturi. L’ex Francesco Marroccu sarebbe il candidato scelto da parte del presidente Massimo Cellino anche se ad oggi il dirigente sardo non ha sciolto le riserve. Questo perchè il cambio di proprietà ai vertici della piramide societaria del Genoa, da Preziosi al fondo 777 Partners, ha portato ad un nuovo possibile approdo di Marroccu all’ombra della lanterna.

Massimo Cellino non starebbe di certo a guardare. Il massimo dirigente di via Solferino avrebbe iniziato il corteggiamento a Carlo Osti. Il motivo? La querelle tra l’ormai ex dirigente blucerchiato e il presidente Massimo ferrero. Una lite pronta a finire addirittura in tribunale. Osti, 63 anni ed ex calciatore, è uno dei migliori dirigenti sportivi italiani in circolazione. Lazio, Atalanta e Sampdoria le tappe di una carriera ricca di successo e di grandi talenti scoperti quella di Osti, il nome nuovo sul taccuino di Cellino?

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy