BRESCIA, JORONEN: “ESTATE DIFFICILE, SIAMO UNA GRANDE SQUADRA”

0

Jesse Joronen è stato tra gli eroi di Vicenza, Grandi parate, tra cui un rigore a Diaw e un incertezza sulla punizione di Giacomelli che non ha macchiato troppo la grande prova dell’estremo finlandese. Dopo un’estate difficile a livello personale la saracinesca della porta vuole a tutti i costi l’obiettivo promozione.

“L’obiettivo è quello di vincere il campionato. Brescia è una grande società con grande storia. C’è una grande squadra pronta per lottare per le prime posizioni della classifica. Siamo in un buon momento ma non possiamo pensare di essere primi, dobbiamo continuare a lavorare con determiazione ogni giorno. La nostra mentalità non deve cambiare in base al risultato delle singole gare: dobbiamo pensare all’obiettivo finale”.

“Sono cambiato personalmente da questa estate. Sono state situazioni personali molto dolorose che preferisco non menzionare. Il mio obiettivo è quello di aiutare i miei compagni concentrandomi sul lavoro da svolgere in questa fase delicata della stagione per raggiungere il traguardo finale che tutti sognamo”.

“Non mi faccio distrarre da nulla di ciò che circonda la squadra. Io penso solo a lavorare per farmi trovare pronto per il bene del Brescia. Io penso solo alla partita che ci aspetta…questa è la mia cultura del lavoro”

“Noi siamo una squadra ancora in evoluzione. Dobbiamo migliorare l’equilibrio della squadra. Abbiamo molti margini di miglioramento”.

Non ho una spiegazione del perchè fuori casa andiamo così forte. Pensare che vincere davanti ai nostri tifosi è una emozione incredibile. La Serie B è un campionato lungo, ci vuole molta attenzione e concentrazione”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy