BRESCIA, LA TUA SECONDA CHANCE PER REALIZZARE IL SOGNO

69

SMALTITA LA DELUSIONE SI DEVE PENSARE SOLO AI PLAYOFF: PER VINCERLI SERVE LA PERFEZIONE

Brescia in campo questo pomeriggio nella sfida da dentro o fuori contro il Perugia. La squadra di Eugenio Corini arriva al match contro gli umbri dopo la delusione per il mancato raggiungimento della promozione diretta. Nel calcio, come spesso accade nella vita, ogni tanto c’è una seconda occasione. Per le rondinelle questa si manifesta come la roulette dei playoff: un campionato nel campionato, a fine stagione, dove equilibrio, forza mentale e fisica la faranno da padrone.

Nei quarti di finale il Brescia (quinto al termine della stagione regolare) avrà come avversario il Perugia (ottavo dopo un incredibile partita vinta contro il Monza). Si tratta di una squadra che in campionato ha dato del filo da torcere alle rondinelle. Sconfitta al Curi all’andata 1-0 con gol di De Luca, vittoria in rimonta 2-1 al Rigamonti al ritorno con rete iniziale di De Luca e sorpasso firmato nel finale da Palacio e Bianchi.

Il sogno promozione passa necessariamente da qui, da una sfida che nonostante il favore del pronostico (anche per i due risultati a favore su tre) vede il Brescia in vantaggio. Ma come sempre il giudice supremo sarà il campo, il rettangolo verde del Rigamonti. Per vincere la squadra di Corini dovrà essere perfetta come non lo è stata in molte partite durante l’anno. Sospinta dal calore della genta la formazione biancazzurra sogna una notte da ricordare ed uno slancio verso il paradiso della massima serie.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy