BRESCIA, LOPEZ: “GIOCARE UNO IN MENO CON LA JUVE E’ DURA”

433

Sconfitta ma senza sfigurare al cospetto della Juventus. Diego Lopez analizza la partita con lucidità. La sconfitta per 2-0 con la Juventus è arrivata comunque al termine di 90′ nei quali l’allenatore ha avuto delle risposte importanti per il futuro.

“I primi minuti la Juve ci ha messo sotto e non riuscivamo a venire fuori. Poi ci siamo messi a posto e credo che la partita la stavamo facendo bene. Vedendo gli spazi che lasciavano, sono stati ben occupati. Chiaramente la partita con un giocatore in meno diventa difficile. Abbiamo tenuto la partita fino alla fine ed è qualcosa di buono per il prosieguo del nostro campionato. I presupposti però ci sono, vedendo come la squadra ha giocata contro la Juve”

“Recuperare qualcuno per venerdì? Preferisco parlare di chi c’era, mancavano in molti giocatori ma è sempre importante dare importanza a chi c’è. Questo gruppo ha dei valori e va rispettato al massimo”

“Balotelli-Donnarumma? La loro convivenza oggi era impossibile. Sono due giocatori che in Serie A possono giocare, si può fare in base al momento”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy