BRESCIA: LOPEZA PENSA AD UN TONALI IN PANCHINA?

2.058

Gli ultimi allenamenti sembrano essere abbastanza indicativi sull’idea di Diego Lopez di schierare nella prossima sfida, quella di lunedì prossimo contro il Sassuolo, un Brescia con il 4-3-2-1. Un doppio trequartista alle spalle di un unico attaccante che sarà Mario Balotelli. Fin qui nulla di strano. La stranezza nasce dall’altra idea del tecnico uruguayano, quello di mandare inizialmente Sandro Tonali in panchina.

Fino ad ora il gioiello della rosa delle rondinelle ha sempre giocato e sempre è partito nell’undici titolare. Nell’ultimo periodo prima della sosta forzata per l’emergenza sanitaria le prestazioni del giocatore di Lodi erano state in evidente calo. Non il “solito” Tonali, quello che in molti si erano abituati a vedere, quello con classe, grinta e tanta corsa.

Il Sandro Tonali delle ultime partite è sembrato notevolmente in calo sotto tanti punti di vista. Una situazione a non essere sfuggita all’occhio attento di Diego Lopez. Già la scorsa settimana, prima dell’annullamento della gara con il Sassuolo, il tecnico pareva dubbioso sul suo utilizzo preferendogli un centrocampo con Dessena centrale con Bjarnason e Bisoli interni.

Così si è visto anche nell’amichevole disputata dal Brescia contro i ragazzi della Primavera di Elia Pavesi. Presto per parlare di bocciatura ma se due indizi fanno una prova il posto di Sandro Tonali non è più così saldo e sicuro come prima.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy