BRESCIA NEL BARATRO: LA ROMA PASSA AL RIGAMONTI

222

Notte fonda in casa Brescia. La squadra di Diego Lopez esce sconfitta nuovamente da una gara di campionato. La Roma passa facile al Rigamonti contro un avversario, i biancoazzurri, apparsi demotivati soprattutto dopo aver preso il primo gol. La rete di Fazio dell’1-0, scaturita da un errore evidente d’attenzione di Chancellor e Zmarhal, scioglieva le flebili speranze del Brescia di provare a portare a casa punti. E martedì c’è il derby con la lanciatissima Atalanta.

Rispetto a Torino Diego Lopez lanciava dall’inizio Ndoj, Skrabb e Mangraviti in un inedito 4-3-3. La Roma, trascinata dalle geometrie di Veretout e dalla verve di Bruno Perez e Kolarov spingeva sugli esterni. Ma era il Brescia ad avere nei primissimi minuti due buone occasioni con Torregrossa. Il Brescia era tutto qui con la Roma ad andare vicina al gol in in paio di occasioni.

Nella ripresa la frittata la servivano Chancellor e Zmrhal (appena entrato) incapaci di essere pronti su una palla vagante in area. Fazio ringraziava e calciava a rete con Andrenacci a non trattenere la sfera. Il gol era una mazzata, il Brescia non reagiva ed i cambi non incidevano.

Kalinic siglava il gol del 2-0 e il neo entrato Zaniolo il 3-0 con un sinistro sul quale Andrenacci non era pronto. Come non è pronto il Brescia a reagire ad una squadra apparsa tutt’altro che imbattibile. Ma ad uscire con i punti in tasca dal Rigamonti sono i giallorossi. Brescia fermo a quota 21 e martedì c’è il temutissimo derby con l’Atalanta a Bergamo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy