BRESCIA: NEL FINE SETTIMANA ATTESE DECISIONI

182

CELLINO PRONTO AD INCONTRARE PERINETTI E TALDO. INZAGHI DICE NO ALL’ASCOLI

Sarà un fine settimana caldo dalle parti di via Solferino. Nelle prossime ore sono attesi in sede Giorgio Perinetti e Carlo Taldo. Massimo Cellino avrebbe individuato nella coppia composta dal dirigente romano e da quello di Merate i successori di Francesco Marroccu, da mercoledì ufficialmente libero da obblighi contrattuali con il club biancazzurro e prossimo al matrimonio con l’Hellas Verona. L’esperto e il giovane: un mix sulla carta vincente per provare a scrivere una nuova pagina della storia del Brescia. L’esperienza e la saggezza di Perinetti unita alla qualità nel lavorare con i giovani di Taldo. I due hanno già collaborato insieme per tre anni al Genoa.

Una conoscenza professionale, unita alla stima reciproca, ad aver favorito la loro candidatura per il ruolo di dirigenti. L’ex attaccante del Lumezzane è in uscita dal Grifone dopo l’arrivo di Matteo Scala. La nuova proprietà di 777 Partners avrebbe già comunicato a Taldo, inserito nell’organigramma societario sotto la gestione Preziosi, di non rientrare più nei piani rossoblù. La chiamata del Brescia arriverebbe al momento giusto per cambiare aria.

Sul fronte allenatore bisognerà ancora attendere. Tutta colpa del contratto che lega Pep Clotet alla Spal fino al 30 giugno. Ma tutto è già stato fatto e verrà annunciato il 1° luglio. Al suo fianco ci sarà Daniele Gastaldello. Il vice di Clotet ha rifiutato la proposta di lavorare al fianco di Luca Gotti allo Spezia.

Nei prossimi giorni verrà formalizzata la risoluzione contrattuale con Filippo Inzaghi. Al momento il tecnico piacentino è senza squadra avendo rifiutato l’offerta dell’Ascoli. Super Pippo resterà fermo in attesa di una chiamata, magari dalla Serie A. Da discutere resta la questione Eugenio Corini. Anche il tecnico bresciano vorrebbe essere liberato ma la questione verrà presa in esame solo nelle prossime settimane.

(Fonte Bresciaoggi)

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy