BRESCIA, PASSO FALSO CON IL MONZA: GYTKJAER GELA IL RIGAMONTI

138

Quasi 14.000 spettatori sugli spalti per un pubblico da Serie A. Rigamonti vestito a festa con la presenza di Sandro Toanli e Silvio Berlusconi in tribuna. Buonissimo inizio della squadra di casa. Squadra alta, atteggiamento aggressivo. Tramoni e Palacio sembrano con una spinta in più. Nell’arco di 3′ due tiri per il Brescia: il primo di Van de Looi, il secondo di Moreo ma entrambe le consclusioni erano sballate. L’inizio dei biancazzurri era suggellato dal vantaggio di Moreo. Al 7′ l’attaccante sfruttava un rimpallo a favore mettendo palla sotto il sette di mancino. Un gol a far esplodere il Rigamonti. Per il bomer stagionale 10 centro. Al 14′ palo clamoroso del Brescia: trasversone di Palacio con deviazione di un difensore, la palla sbatteva contro il palo a Di Gregorio battuto. Partita vivissima. Al 19′ occasione gol per il Monza con Gytkjaer bravo ad anticipare Mangraviti. Brividi! Al 24′ usciva Huard infortunato dentro Pajac. Pochi minuti dopo stessa sorte per Sabelli: dentro Bertagnoli. Pareggio del Monza sul finire di primo tempo. Joronen non tratteneva una conclusione di Carlos Alberto. Ciurria, il più lesto di tutti sfruttava il posizionamento sbagliato di Mangraviti a tenerlo in gioco, assist facile e perfetto per Gytkjaer che segnava l’1-1. Si andava al riposo sul risultato di parità.

La ripresa si apriva con il cambio di Jagiello per Tramoni. Per il calciatore corso seconda prestazione incolore dopo quella di Perugia. Al 55′ clamoroso svarione difensivo del Brescia preso d’infilata. Joronen atterrava Ciurria in area per un penalty sacrosanto. Dal dischetto Gytkjaer era implacabile. Corini buttava nella mischia Proia e Bianchi per Palacio e Van de Looi. L’attaccante ex Genoa si presentava con un tocco sottomisura di Di Gregorio. Nella ripresa non succedeva altro con il Monza a portare a casa una vittoria importante. Ora il Brescia deve vincere: 2 gol di scarto per passare il turno, con uno in più degli avversari si andrebbe ai supplementari dove a passare in finale sarebbe la squadra meglio classificata.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy