BRESCIA: PRESSING PER VIVIANI CON IL NODO INGAGGIO

114

LA SOCIETA’ DI VIA SOLFERINO AL LAVORO PER SUPERARE GLI OSTACOLI CONTRATTUALI

Il mercato del Brescia viaggia spedito sulla via Emilia. La società del patron Massimo Cellino starebbe cercando l’affondo decisivo per strappare il centrocampista Federico Viviani alla Spal. Operazione non semplice, ricca di compromessi e intoppi quella per il prodotto del settore giovanile della Roma. Il primo ostacolo è rappresentato dalla volontà degli emiliani di monetizzare il più possibile dalla cessione del mediano. Dal canto suo il Brescia vuole tenere bassa l’offerta d’acquisto considerata la scadenza del contratto al prossimo giugno. Da non sottovalutare l’aspetto legato all’ingaggio del giocatore: 500 mila euro a stagione, elevato per gli standard attuali imposti da Cellino ma sul quale la società di via Solferino sta riflettendo e lavorando puntando a trovare una soluzione. Per il via libera manca un ultimo tassello: l’acquisto della Spal del sostituto di Viviani con Luca Fiordilino del Venezia in pole position.

Fonte Bresciaoggi

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy