BRESCIA: QUELLA DI BARI NON È LA PEGGIOR SCONFITTA DI SEMPRE

134

NEL 27/28 IL TORINO BATTE’ LE RONDINELLE 11-0! L’ULTIMO 6-2 CONTRO L’ATALANTA NEL DERBY

Quella di Bari non è stata la sconfitta più pesante della storia del Brescia. Il macigno dei 6 gol presi al San Nicola pesa, eccome. Il ko più clamoroso della storia delle rondinelle è del 1927/1928 in quella che era la Divisione Nazionale. Il Torino, poi campione d’Italia, si impose 11-0 con poker di Libonatti e Rossettini con tris di Vezzani. Era il 4 dicembre del 1927, la 9° giornata del campionato. La seconda peggior sconfitta di sempre è un 7-0 contro l’Inter datata 13 marzo 1966 alla 25° giornata del campionato di Serie A. Segnarono Domenghini (doppietta), Mazzola (tripletta), Jair e Facchetti. Sul podio nero anche i 7-1 contro la Fiorentina dell’anno successivo, il 1966/1967. Il gol della bandiera lo segnò Bruno Mazzia. Tornando indietro nel tempo per ritrovare un 6-2 bisogna andare al derby del 2019/2020 quando l’Atalanta si impose sulle rondinelle con punteggio tennistico. Un altro 6-2 fu in Coppa Italia con il Torino nel 1937/1938 con i due gol del Brescia, come quelli di Olzer e Moreo, segnati da Zuccotti e Raffaini

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy