BRESCIA, SE CI SEI BATTI UN COLPO

327

CONTRO L’OSTICO CITTADELLA SERVE L’INVERSIONE DI TENDENZA

La speranza è l’ultima a morire ma in termini di tempo non resta molto per l’agonizzante Brescia. Serve invertire la rotta, subito. Niente calcoli ma nemmeno alibi: il Brescia al Tombolato deve fare punti. La squadra di Gastaldello è chiamata a dare un segnale di vita dopo le sette sconfitte consecutive di cui sei nelle prime giornate del girone di ritorno. “Se ci sei batti un colpo” recita una famosa frase: il Brescia al Tombolato deve assolutamente battete un colpo. Un colpo di coda che potrebbe rivelarsi una scossa elettrostatica in grado di rianimare un paziente moribondo. Ma per farlo servirà mettere in campo qualcosa di più di quanto visto fino ad ora. Gettare il cuore oltre l’ostacolo, spingere le proprie forze al limite, superare le lacune tecniche con la voglia di vincere. Cittadella è da sempre avversario ostico per il Brescia. La storia parla da sé con un campo, il Tombolato, difficile da espugnare. Ma finché c’è vita c’è speranza e quella nei tifosi del Brescia non muore mai.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy