BRESCIA, STRISCIONI NEL PRIMO GIORNO DI RITIRO

503

A TORBOLE MA ANCHE A REZZATO I TIFOSI CONTESTANO

Nell’indifferenza sembrava essere scivolato via il primo giorno di ritiro del Brescia. Ed invece fuori dal cancello di Torbole Casaglia, sede degli allenamento, e sul colle, il Parco di Bacco a Rezzato, che sovrasta Villa Fenaroli sede del ritiro, due striscioni hanno accompagnato il primo ed il secondo giorno di lavoro della squadra guidata da Daniele Gastaldello. Il primo striscione è apparso domenica pomeriggio all’esterno del centro sportivo firmato Curva Nord Brescia: “Noi non dimentichiamo chi ci ha fatto retrocedere sul campo”.

Il secondo a firma Brescia 1911 è stato esposto nella zona del Parco di Bacco a Rezzato in mira all’ingresso di Villa Fenaroli: “Cellino Vattene”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy