BRESCIA, TRIS AL LECCE! LA CORSA SALVEZZA PRENDE FORMA

410

Il Brescia trova la seconda vittoria consecutiva, il primo successo tra le mura amiche dello stadio Rigamonti. Un 3-0 netto contro una diretta concorrente alla corsa alla salvezza. Chancellor, Torregrossa e Spalek annichiliscono la resistenza della squadra salentina. Gara maschia con tantissimi ammoniti ma tre punti in classifica che profumano di salvezza.

La cronaca: Al 6’ prima grande occasione per il Brescia: imbeccata di Torregrossa per Romulo con Gabriel a salvarsi d’istinto. Proteste del Brescia al 20’ per un tocco di Dell’Orco su Romulo in area di rigore ma l’arbitro non concede la massima punizione. Al 22’ punizione dal limite di Mario Balotelli con Gabriel a bloccare la sfera.

Il Brescia spingeva forte sull’acceleratore e al 31’ la squadra di Corini trovava il vantaggio. Azione corale con Torregrossa a fornire l’assist di testa in area di rigore, il neo entrato Spalek in scivolata toccava la palla che diventava un assist per Chancellor che coscia la metteva in rete.

La partita era spezzettata e ricca di ammonizioni: ben 7 nei primi 45’. Nonostante ciò il Brescia raddoppiava: al 44’ era gigante la topica di Gabriel. Il portiere dei salentini usciva maldestramente su un lancio in area di rigore. Alle sue spalle sbucava Sabelli che offriva così un cioccolatino a Torregrossa per il suo primo gol in Serie A ed il raddoppio delle rondinelle.

Nella ripresa il canovaccio della gara non mutava con il Brescia a spingere forte sull’acceleratore per cercare il gol della tranquillità. Rete del 3-0 che arrivava all’ora di gioco grazie ad una nuova azione corale: Torregrossa serviva in area l’accorrente Bisoli che a sua volta forniva un assist al bacio per Spalek che proprio non poteva sbagliare.

Nel finale erano Balotelli e Romulo a cercare con insistenza la via della rete ma senza fortuna. Mercoledì un nuovo scontro importante nel recupero con il Sassuolo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy