FERALPISALO’ KO CONTRO IL FANO DI TACCHINARDI

0

La Feralpisalò cade in casa 2-1 contro il Fano di Tacchinardi. Non basta un ottimo Ceccarelli.

Nel primo tempo era la Feralpisalò a meritare il vantaggio ma alla squadra di Pavanel (squalificato, in panchina il vice Zanin) mancava la stoccata vincente. Guerra, Guidetti e Scarsella arrivavano bene all’appuntamento con la palla ma la loro mira era sballata.

Nella ripresa era sempre la formazione del parton Giuseppe Pasini a fare la partita. Scarsella impegnava severamente l’estremo ospite Viscovo, autore di un vero e proprio miracolo sul colpo di testa ravvicinato del centrocampista verdeblù.


Scopri i sapori dei vini gli unici vini derivati dal marmo.

Ma alla prima vera palla gol il Fano di Alessio Tacchinardi passava. Tutto nasceva dagli svilupi di un calcio di punizione contestato dai padroni di casa. La parabola, rinviata dalla difesa, arrivava sui piedi di Valeau: botta imprendibile di prima intenzione che si infilava all’incrocio dei pali.

Il pareggio della Feralpisalò arrivava su calcio di rigore generoso decretato dal direttore di gara per un fallo su Ceccarelli. Lo stesso attaccante, tra i migliori, metteva palla in fondo al sacco dagli 11 metri.

Ma nel finale un copo di testa ravvicinato di Ferrara regalava i 3 punti al Fano. Per la Feralpisalò occasione sprecata.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy