GERMANI: TUTTI I NUMERI DELLA RIVOLUZIONE DI MAURO FERRARI

396

La Pallacanestro Brescia è da considerarsi un cantiere aperto. L’arrivo di Alessandro Magro sulla panchina della Leonessa ha dato vita ad una profonda rivoluzione tra campo e società. La linea guida data da Mauro Ferrari è stata chiara. Largo ad una nuova era della Pallacanestro Brescia. Da qui l’esigenza di chiudere la lunga storia d’amore con Sandro Santoro. Così è stato anche per Marco Abbiati. Mauro Ferrari ha aperto le porte all’arrivo di Marco De Benedetto, nuovo Responsabile Scouting della Germani Brescia.

L’addio di coach Maurizio Buscaglia ha dato il via all’approdo di Alessandro Magro, già secondo allenatore della Germani ai tempi di Andrea Diana. Grandi cambiamenti anche nel roster. Prima tra tutte la volontà di chiudere i rapporti con Luca Vitali. Il playmaker avrebbe ancora un anno di contratto ma la proprietà considera concluso il suo percorso in biancazzurro. Addio anche per il veterano Bryan Sacchetti.

Della vecchia guardia solo David Moss è rimasto come cioccia di un gruppo ancora da amalgamare. Tra i nuovi acquisti due grandi e graditi ritorni: quello di Lee Moore e di Tommaso Laquintana. Vestiranno la casacca della Germani anche Amedeo Della Valle e l’italo-americano Jhon Petruccelli.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy