GROSSO SPEGNE 42 CANDELINE PENSANDO AL DERBY

250

Il suo impatto nella realtà bresciana non è stato dei migliori. Due gare e due sconfitte, sette gol subiti e zero fatti. Fabio Grosso è sempre a caccia del primo successo sulla panchina del Brescia, il primo in Serie A.

Oggi l’ex laterale della Nazionale, l’uomo dei mondiali 2006 spegne 42 candeline. Ma non c’è tempo per festeggiare, c’è un derby da preparare al meglio e da vincere per ripartire.

La vittoria è l’obiettivo, leggi regole, che Fabio Grosso vuole fare a sé stesso e a tutti i tifosi del Brescia.

Comunque sia, auguri mister!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy