IL BRESCIA NON SFIGURA ALL’OLIMPICO MA LA LAZIO PASSA

166

Non sfigura anche se la Lazio è parsa giocare sul velluto e senza dar fondo a tutte le energie ma giocando solo per far segnare Ciro Immobile che alla fine entra nel tabellino. Il Brescia esce sconfitto dalla sfida dell’Olimpico e per le rondinelle si tratta della 25 sconfitta in campionato. La Lazio passa 2-0 e continua a credere nel secondo/terzo posto in classifica.

Gara senza storia dove il Brescia si vede solo per volontà. Degli undici in campo ai quali mancano Bjarnason, Chncellor e Donnarumma convoati ma in tribuna si salvano ancora in pochi. Andreancci, autore di ottimi interventi, il mai domo Torregrossa e a corrente alternata Zmrhal. Male Tonali, ectoplasma Ayè.

La Lazio vince con un gol per tempo. Nel primo segna Correa, nel secondo realizza Immobile dopo numerosi tentativi. Il Brescia si vedeva soprattutto nel primo tempo con Torregrossa e Zmrhal. Nella ripresa Strakosha è risultato inoperoso. Nemmeno l’ultima trasferta in Serie A porta felicità. Tanto lavoro per Perinetti e Cellino.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy