IL BRESCIA RITROVA CLOTET, LO SPAGNOLO DAL DENTE AVVELENATO

188

Per la prima volta dal suo addio alla panchina del Brescia le rondinelle ritrovano da avversario Pep Clotet. Il tecnico spagnolo sarà avversario per la 17° giornata del campionato di Serie B della formazione guidata da Inzaghi. Al comando della Spal l’iberico sogna di togliersi qualche sassolino dalle scarpe dopo l’addio non certo facile della scorsa estate.

Arrivato da perfetto sconosciuto sulla panchina del Brescia dopo l’esonero di Davide Dionigi, Clotet ha conquistato tutti per lo spirito e l’abnegazione con la quale ha preso in mano le redini di una squadra in crisi d’identità e risultati portandola alla qualificazione ai playoff.

Pescato dal cilindro da Cellino che lo aveva avuto ai tempi della sua parentesi in Inghilterra al Leeds, Clotet ha subito messo in mostra le caratteristiche di vero leader dello spogliatoio. Il suo arrivo al comando del Brescia ha sancito la rinascita dell’entusiasmo della piazza e dei giocatori. A lui il merito di aver iniziato il percorso che Inzaghi sta portando avanti con buoni risultati.

Ma l’amaro in bocca avuto per il trattamento subito da Cellino è una ferita ancora aperta nell’animo del tecnico spagnolo. Le divergenze di opinioni in merito ai programmi, al mercato e alla gestione della squadra sono stati alla base del divorzio in estate. La chiamata della Spal è stata l’opprtunità per Clotet di rimanere nel calcio italiano e ora, per la prima volta, vuole prendersi la sua rivincita contro chi non ha creduto nelle sue qualità.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy