IL BRESCIA SI RIAPPROPRIA DELLA SERIE B

658

IL COLLEGIO DI GARANZIA DEL CONI HA ESCLUSO REGGINA E LECCO. ACCOLTO IL RICORSO DEL PERUGIA

La sentenza del Collegio di Garanzia del Coni è arrivata poco dopo le 21 dopo una giornata di attesa e passione. Il ricorso della Reggina è stato bocciato ma soprattutto “dichiarato in parte inammissibile e in parte infondato”. Via libera al ritorno in Serie B del Brescia che vince anche la terza battaglia legale. A dar ragione alla società del patron Massimo Cellino le sentenze di Covisoc e Consiglio Federale. Tutto è ormai apparecchiato: il 28 si attende l’ufficialità da parte del Consiglio Federale per trasformare la X dei calendari nel Brescia. Accolto anche il ricorso del Perugia che estromette il Lecco riammesso solo qualche settimana fa. Ora amaranto e lacustri ricorerranno al Tar ma ciò potrebbe solamente aumentare le squadre in cadetteria ma non estromettere il Brescia. A rischio l’inizio del torneo fissato per il 18 agosto.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy