IL BRONCOS RACING TEAM PARTE A TUTTA VELOCITA’

40

Manca davvero pochissimo al primo appuntamento stagionale. Sabato 2 e domenica 3 aprile si alzerà il sipario sul Campionato Italiani Velocità 2022. Il Broncos Racing Team arriva alla prima gara del campionato galvanizzato dalla scelta della squadra che affronterà il trofeo tricolore. Grandissimo il lavoro svolto dal team manager Luca Conforti capace di dare vita ad un team a propria immagine e somiglianza. Un gruppo coeso e compatto composto da professionisti dove il lato umano e la passione regnano sovrane.

Di passi in avanti ne abbiamo fatti dal 2016 ad oggi -ha raccontato Conforti alla presentazione ufficiale del team alla concessionaria Vicentini di Verona-. Ora siamo un team strutturato in ongni sua sfumatura”. Al cospetto del manager bresciano e fondatore del Broncos Racing Team sono arrivati Luca Salvadori e Andrea Mantovani. “Sono due piloti giovani ma di grande prospettiva -spiega Conforti-. Hanno subito sposato il progetto mettendosi a disposizione per aiutarci a fare il salto di qualità che ci auspichiamo possa arrivare in questa stagione”.

Nella serata-evento di presentazione, degna di una squadra di Moto GP, Conforti non si è nascosto sulle proprie ambizioni: “Puntiamo ad essere protagonisti e a vincere nella Superbike e nel National Trophy”. Tra i colpi di mercato del Broncos Racing Team c’è l’approdo in rossonero di Luca Salvadori. Oltre ad essere un ottimo pilota Salvadori è soprattutto un uomo immagine sul web. Numeri straordinari: 269 mila follower in Instagram, 53 mila su Facebook, 351 mila iscritti al canale You Tube. “Il mio compito sarà quello di aiutare Luca e tutto il team a crescere di livello. Oltre ad essere un uomo copertina voglio dimostrare di essere un ottimo pilota”.

Altro tassello dal grande valore sarà Andrea Mantovani. “Sono reduce dall’esperienza nel mondiale Moto E ma quest’anno ha preferito fare la Superbike italiana. Ho tanta voglia di rilanciarmi e il Broncos è l’occasione che cercavo”.

Il terzo pilota è una vecchia conoscenza del team, amico fraterno di Luca Conforti. Al via della Superbike italiana ci sarà Loreno Zanetti. “Nonostante l’impegno del mondiale Endurance non potevo dire di no al Broncos. In più quest’anno vedo grande potenziale per fare bene. Purtroppo dovendo saltare una gara difficilmente potrò concorrere per il titolo ma sono a disposizione del team e dei miei compagni”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy