JORONEN-VENEZIA: CONTATTI RIPRESI. IL BRESCIA CHIEDE DUE GIOCATORI

232

LA TRATTATIVA SABATO HA RISCHIATO DI NAUFRAGARE. IN ARRIVO LEZZERINI E GALAZZI

Il Brescia si appresta a salutare Jesse Joronen. Il Venezia ha sciolto le riserve puntando dritto all’acquisto dell’estremo difensore della nazionale finlandese. Affare in dirittura d’arrivo pronto ad essere ufficializzato dai due club coinvolti nelle prossime ore. Ma trattare con Cellino non è stato decisamente facile per i lagunari. Nella giornata di sabato l’affare stava infatti per saltare. La diplomazia di Giorgio Perinetti, nelle vesti di nuovo direttore sportivo di via Solferino, ha tenuto a galla la trattativa ritornata in auge nella giornata di ieri. L’inserimento del prestito di Nicolas Galazzi, esterno destro classe 2000 lo scorso anno alla Triestina, oltre al trasferimento del portiere Luca Lezzerini alla corte di Pep Clotet sono state le contropartite messe sul tavolo dai veneti trovando l’approvazione di Cellino. Lezzerini prenderà il testimone lasciato da Joronen come titolare della porta biancazzurra. Il vice sarà Lorenzo Andrenacci, fresco di riscatto dal Genoa mentre il ruolo di terzo portiere spetterà al giovane Paolo Prandini lo scorso anno a difesa della porta della Primavera di Gustavo Aragolaza.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy