LA FINAL FOUR DI COPPA ITALIA DI PALLANUOTO A BRESCIA

297

Dopo tre anni, la piscina di Mompiano tornerà ad ospitare la final four di Coppa Italia: sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo, sarà di nuovo un autentico riferimento per la pallanuoto nazionale e questo grazie all’iniziativa dell’An Brescia che si è presa in carico l’organizzazione dell’evento – con il patrocinio dell’Amministrazione comunale cittadina – con entusiasmo, spirito di sacrificio e, ovviamente, anche con l’obiettivo di togliersi delle grosse soddisfazioni.

La rinnovata formula del torneo prevede l’accesso alle finali per le prime quattro classificate in campionato, con semifinali nella giornata di sabato, e le sfide per il podio, alla domenica (gli orari verranno definiti in funzione del palinsesto Rai); con il primo titolo nazionale in palio, la manifestazione promette spettacolo ed emozioni in quantità, e, per tifosi e appassionati, si tratterà del classico appuntamento da non perdere.

«L’epilogo della Coppa Italia – dichiara il presidente dell’An, Andrea Malchiodi – è un momento di sport con la esse maiuscola, rappresentando un evento che dà prestigio a Brescia, e l’An è lieta di sostenere le fatiche organizzative per fare questo regalo al suo pubblico.

L’assegnazione del trofeo è uno dei momenti clou del movimento pallanuotistico tricolore e giocare davanti ai nostri tifosi, fornirà senz’altro un grande stimolo in più per fare bene; saranno sfide ad altissima intensità e noi daremo il massimo per chiudere con una grossa gioia.

Speriamo che queste finali siano anche l’occasione per inaugurare la sala ospitality dell’impianto natatorio, e, allo stesso tempo, ci si augura che la sala venga intitolata a Piero Borelli».

Di Michele Iacobello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy