LECCE, CODA: “VEDO ANALOGIE CON IL BRESCIA DELLA PROMOZIONE”

305

L’attaccante del Lecce Massimo Coda è l’attuale re dei bomber della cadetteria. 14 i centri in campionato, 4 in più del miglior marcatore del Brescia attuale, Florian Ayè. Un trono al quale l’ex di Parma e Benevento tiene molto.

“Magari finalmente vincerò la classifica cannonieri -ha affermato Coda-. Sarà una bella sfida tra il sottoscritto, Mancuso e Forte”. Punto di forza del Lecce del bresciano Eugenio Corini, Coda nota delle analogie tra il suo Lecce e il Brescia di due stagioni fa portatò in Serie A grazie ai gol di Donnarumma e la regia dalla panchina di Corini.

“In quella stagione arrivai a 21 reti ma Donnarumma ne fece 25. In panchina c’era l’attuale nostro allenatore. Vedo analogie che mi fanno ben sperare”.


Desideri portare ovunque la tua passione? Lasciati conquistare dalla nuova felpa del tifoso bresciano. Dedicata a tutti i supporter della Leonessa d’Italia.

Sulla stagione vissuta dai salentini Coda ha dichiarato: “Siamo padroni del nostro destino, molto dipenderà dalle prossime partite, appunto contro Chievo, Venezia, Frosinone e Salernitana”.

Chi in Serie A? Per l’attaccante un posto è già occupato: “L’Empoli finirà primo. Per conquistare il secondo posto serviranno 64 punti. E noi saremo in corsa sino alla fine”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy