L’EX CARACCIOLO: “SPIACE NON GIOCARE. LA NOSTRA FORZA? IL GRUPPO”

133

Costretto a saltare la sfida dell’ex con il Brescia per squalifica Antonio Caracciolo guarda comunque al lato positivo e al valore del gruppo in quella che è una trasferta importante per una squadra in salute come il Pisa.

Dispiace perchè una mia ex squadra e ci tenevo a giocare. Era da un po’ che mi portavo dietro questa diffida, dispiace averla presa prima della gara con il Brescia e prima o poi doveva capitare“.

Torregrossa era un po’ il loro simbolo ma hanno tanti attaccanti forti. Quando retrocedi, mi ricordo la mia esperienza a Verona, se non entri nel meccanismo di riadattarti alla B fai molta fatica. Puoi vincere e perdere con chiunque“.

Questa stagione, come prestazioni, era iniziata positivamente se penso a Reggiana, Cremonese e Monza con cui meritavamo di più. Poi c’è stato un periodo difficile in cui si perdeva, male, con alcune squadre ma da gruppo sano e forte ne siamo usciti alla grande

Fonte: Il Nerazzurro

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy