LOPEZ: “NAPOLI NON ULTIMA SPIAGGIA MA È GARA IMPORTANTE”

424

“Abbiamo recuperato Joronen, Tonali e Gastaldello”. Inizia così la conferenza stampa di Diego Lopez in vista della gara con il Napoli. Il tecnico ha parlato di moduli, dell’importanta della sfida e di Balotelli.

“Con la Juve è stata una partita particolare caratterizzata da prestazione positiva. Dopo l’espulsione di Aye tutto è diventato tutto più difficile. Fino al gol la squadra stava tenendo bene il campo, anche in dieci contro undici è rimasta sempre in partita”.

Dobbiamo essere realisti sulla classifica e pensare di poter fare meglio, nel momento in cui fai punti porti entusiasmo, altrimenti è dura”

Q”Napoli ultima spiaggia? Non credo ma è certamente una partita fondamentale. Stante la classifica che abbiamo dobbiamo abituarci a giocare con questa pressione. Nelle difficoltà ci siamo messi noi e spetta a noi avere la personalità per venirne fuori. Domani dobbiamo giocate una partita di personalità

“Per vincere serve volere la vittoria, serve cattiveria e concentrazione nei minuti finali. Le partite precedenti hanno detto che nei momenti chiave della sfida manca qualcosa”.


“Per noi sarà una partita importante, può cambiare il nostro futuro. Per il Napoli spero che la Champions possa togliere energie mentali”

Balotelli? Io controllo i miei figlio fuori dal campo non i giocatori. Se giocherà è perché si allenato con la giusta mentalità in settimana altrimenti farei un torto alla squadra. I centrocampisti lo devono cercare di più durante i match”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy