PALLACANESTRO BRESCIA: UNO STUDIO LONDINESE DIETRO L’AFFARE

251

Osborne Clarke è uno studio legale internazionale con sede a Londra. Dietro all’operazione dell’acquisizione di Basket Brescia Leonessa da parte di Pallacanestro Brescia ci sarebbe la mano dello studio britannico.

Osborne Clarke ha assistito Germani S.p.A., azienda attiva nel settore dei trasporti e delle spedizioni di cui Mauro Ferrari e l’amministratore delegato, e Pallacanestro Brescia nell’acquisizione della azienda sportiva Basket Brescia Leonessa S.p.A., la cui prima squadra partecipa al campionato di serie A maschile di basket. Lo scrive Calcio e Finanza.

Si tratta della prima operazione conclusa sulla base del c.d. Lodo Salva Città, approvato ai primi di giugno dalla Federazione italiana Pallacanestro e finalizzato ad agevolare il salvataggio e il rafforzamento patrimoniale delle squadre che partecipano al più importante campionato di pallacanestro in Italia.

Osborne Clarke ha lavorato all’operazione con un team composto dal managing partner per l’Italia, Riccardo Roversi, che è, inoltre, stato chiamato a far parte del consiglio di amministrazione di Pallacanestro Brescia, Pierfilippo Capello, partner e head of sports per OC Italia, e dal trainee Davide Alesso.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy