PORSCHE CARRERA CUP: SI RINNOVA IL DUELLO CERQUI-QUARESMINI

35

Giro di boa della stagione, terzo round del calendario tricolore, della Porsche Carrea Cup Italia. A due settimane dal weekend del Mugello si rinnova il duello in testa alla classifica tra Alberto Cerqui e Gianmarco Quaresmini. I due giovani piloti bresciani hanno dato spettacolo sui saliscendi toscani.

Alberto Cerqui arriva al circuito del Santerno forte di 96 punti in classifica e della palma di leader dell’attuale classifica del campionato. “Non vedo l’ora di scendere in pista -racconta Cerqui-. Sono molto carico per questo evento. Ho anche avuto la possibilità di provare il tracciato e rinfrescare la memoria sui punti di frenata avendo fatto qualche giro settimana scorsa. Il test precampionato era andato molto bene -ricorda il pilota valsabbino-. Arrivare in testa al campionato è uno stimolo in più. Voglio venir via da Imola con un margine ancora maggiore sui miei rivali”.

Desideri portare ovunque la tua passione? Lasciati conquistare dalla nuova felpa del tifoso bresciano. Dedicata a tutti i supporter della Leonessa d’Italia.

Gianmarco Quaresmini si appresta a battagliare contro l’amico Cerqui per rosicchiare quei 9 punti che lo separano dalla vetta. “L’obiettivo è uno solo: essere domenica primo in campionato. Ciò significa arrivare in entrambe le gare davanti a Cerqui. Abbiamo bisogno di una grande prestazione per farlo. Puntiamo a vincere almeno una delle due gare per fare bottino pieno. Quest’anno nell’italiano mi manca la vittoria. Ho fatto tanti piazzamenti ma è ora di salire sul gradino più alto. L’altro obiettivo sarà fare la pole position”.

In gara scenderà anche il giovanissimo Leonardo Moncini. Il figlio d’arte proseguirà nel percorso di crescita con vetture potenti come le GT4 targate Porsche. Assente invece il leader della classifica della Michelin Cup. Alex De Giacomi, primo con 44 punti, ha alzato bandiera bianca per restare vicino alla compagna Laura diventata mamma nella mattinata di giovedì del piccolo Niccolò. Il pilota di Caino guaderà le gare seduto comodamente a casa coccolandosi il suo secondogenito nella speranza che i rivali non conquistino troppi punti.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy