RADUCIOIU PREOCCUPATO MA L’EX STAFF MEDICO DEL BRESCIA LO RASSICURA

95

L’EX BOMBER: “HO PRESO DEI MEDICINALI….” IN SERATA LA RETTIFICA: “MI HANNO RASSICURATO”

Dopo le dichiarazioni di Dino Baggio in seguito alla morte di Gianluca Vialli anche l’ex attaccante del Brescia Florin Raducioiu ha messo il carico da 90 sulle indiscrezioni circa i farmaci presi dai calciatori negli anni 90′.

Dobbiamo chiederci perché si verificano queste morti premature, in un’età piuttosto giovane – ha detto l’ex attaccante rumeno di Bari, Verona, Brescia e Milan ai microfoni di ‘Sport Report’ su Orange Sport –. Sono sincero, anche io ho preso dei medicinali e parlerò con il medico che ci seguiva a Brescia per sapere che medicinali ho preso. Ci hanno detto che erano vitamine, glucosio. Ricordo che la sera prima della partita in albergo facevamo flebo con questo liquido rosa. A Milano – ha aggiunto Raducioiu, oggi 52enne – prendevamo altre cose, pillole. L’ho detto prima e dopo la morte di Gianluca Vialli, c’era anche Gheorghe Popescu”.

Fonte Corriere dello Sport

Dopo poche ore e la giusta rassicurazione arrivata dallo staff medico di allora del Brescia ecco il passo indietro di Raducioiu:

“Ho telefonato al dottor Fabio De Nard, che allora lavorava nel Brescia ed era alla guida dello staff medico – precisa Raducioiu -. C’erano 3 componenti in quel cocktail che ci veniva somministrato in vena: vitamina C, vitamina B e un’altra sostanza che riduceva il processo di affaticamento dei muscoli. Mi ha anche spiegato cosa fosse quel colore rosa: dipendeva dalla vitamina B. Mi sono sentito rassicurato: prendevamo integratori, cose contro i radicali liberi, tutto assolutamente legale. Sono contento di aver parlato con il dottore. In trasmissione avevo detto quello che è risaputo, cioè che all’epoca tutti assumevano sostanze e non c’era l’informazione che c’è oggi. Anche per questo ho sentito il bisogno di informarmi meglio, seppur a distanza di tempo”.

Fonte Gazzetta

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy